La comunione con Dio Gennaio 2011

vita_interioreGENNAIO 2011

Per resistere alle tempeste un albero deve avere radici proporzionate allo sviluppo dei rami. Un veliero deve avere una chiglia calcolata in funzione della superficie delle vele. È così anche per il credente. Ogni volta che il credente non coltiva la comunione personale e intima con Dio, ogni volta che l’opera all’interno non cammina di pari passo con l’opera al di fuori, egli corre verso il naufragio spirituale. La comunione con Dio deve sempre mantenere un posto più elevato del servizio per Dio. Non deve essere mai trascurata. Se Dio non riceve l’omaggio intero del nostro cuore, ciò che noi compiremo per Lui con le nostre mani e con la nostra intelligenza, non avrà alcun valore. Se il movente nascosto della nostra attività non è l’amore per il Signore, non andremo lontano. Tutto ciò che avremo edificato senza quel fondamento solido finirà col crollare, e più alto sarà stato l’edificio, più grande sarà la sua caduta. Ciò che il Signore si aspetta da noi, non dimentichiamolo mai, non sono delle opere spettacolari, ma l’omaggio di una simile obbedienza.

6 – 9 TIRRENIA Questo mese è iniziato con la partecipazione al meeting d’inverno promosso da Fede Speranza Amore. Un tempo molto piacevole rafforzando la comunione con il past. Lippi e la sua squadra. Il tema dell’incontro era “ il Regno di Dio è dentro voi”. Insieme al pastore Lorenzo ed al pastore Giosuè Autiero di Napoli ho condiviso la parola di Dio. E’ stato un tempo di vera allegrezza ed arricchimento spirituale.

21 AOSTA Aosta è ormai un appuntamento fisso. E’ sempre molto bello vedere come il Signore opera ed ogni volta c’è qualcosa di diverso. L’opera di Dio richiede anche impegno e sacrificio ed i risultati non sono sempre immediati. Tuttavia in Aosta l’opera prosegue con evidente progresso, mentre si stabiliscono le fondamenta per il futuro.

22-23 POVE DEL GRAPPA Insieme con Mauro Poletti abbiamo fatto la seconda visita apostolica dopo l’inizio in autunno. Abbiamo conosciuto nuovi credenti che nell’occasione sono venuti per partecipare all’incontro del sabato sera e della domenica mattina. Vediamo come la mano del Signore è stesa su questo inizio per benedire. Abbiamo condiviso nel sabato l’insegnamento sui doni spirituali e i doni ministeriali ; alla domenica messo in pratica l’insegnamento lasciando che lo Spirito Santo desse parole ed indicazioni ad ognuno dei presenti, circa 15 persone. Una “piccola Efeso”. E’ stato fissato un appuntamento per un concerto di lode a Bassano in Febbraio.

27-30 BISCEGLIE Il previsto appuntamento a Bari per A321 si è invece tenuto a Bisceglie presso la chiesa “Raggio di luce” . E’ stata l’occasione per visitare la fam . Colucci a Martina Franca con la quale ci lega una amore sincero dai tempi del ministerio in quei luoghi. Non è mancata la passeggiata di preghiera e battaglia spirituale in Bari il giorno 28 con una “task force” ( composta dagli intercessori della stessa chiesa con la past. Laura , i profeti Maria Pia Flamini e Mauro Poletti, oltre me ed Ubaldo Colucci ) che si è spostata nel centro storico per compiere atti profetici nella piazza della cattedrale. La giornata del sabato con A321 ha visto la partecipazione mattutina e pomeridiana di oltre 100 persone con l’adesione anche di “Insieme per la puglia”. varie le parole profetiche date per la Puglia e per la chiesa. Lo Spirito santo si è mosso con grande potenza e libertà e sono certo che questo giorno ha segnato un punto di svolta nella storia della chiesa e della Puglia. Per il resto è continuato l’impegno locale dove vediamo la realizzazione della promessa di Dio per un tempo nuovo di benedizione.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.