Attenzione alle nostre parole! APRILE 2011

sparlarePoni, Signore, una guardia alla mia bocca, sorveglia la porta delle mie labbra (Salmo 140,3)

Chi mai controlla oggigiorno le proprie parole? C’è un clima di violenza verbale in giro che spaventa! In tutti gli ambienti: dalla TV alla famiglia, alla società…

Ancor più dunque è necessario oggi tornare alle parole eterne della Bibbia, riprendere a vivere quella “sana educazione” che oggi sembra così facilmente persa.…. è necessario, è urgente! E’ indispensabile insegnarlo: altro che sorridere con indulgenza alle parolacce e agli scatti dei bambini! Occorre, come sempre, il “buon esempio” degli adulti: controllare la lingua!

Gesù nel sermone sul monte disse che se uno dice “Raca” cioè stupido a suo fratello sarà condannato alla geena del fuoco. eppure molti credenti si adeguano facilmente al modo di parlare del mondo. Ricordiamoci: siamo nel mondo ma non siamo del mondo.

Generalmente le donne tendono a minimizzare le loro chiacchiere: “Sa, parliamo un po’ tra noi, ma senza far male a nessuno..”. Gli uomini poi è molto raro che si accorgano del loro sparlare… Eppure lo sparlare degli altri è più grave di quanto pensiamo: se parlo male di qualcuno, faccio tre-peccati-in-uno! Infatti pecco contro la persona di cui sparlo; pecco contro di me che sparlo; pecco con chi mi ascolta,perché li invoglio ad aggiungere altre critiche… è tanto facile caderci! è tanto difficile sconfiggere i peccati di lingua!

“la lingua “ci dice L’ap Giacomo “ è un piccolo membro , ma è piena di mortifero veleno” Ci resta la preghiera. Pregare Dio per noi: perché siamo aiutati a “resistere”. Pregare per gli altri, per quelli che sbagliano, perché si correggano. Chi controlla la lingua controlla tutto se stesso. Dunque preghiamo: Poni, Signore, una guardia alla mia bocca, sorveglia la porta delle mie labbra!

… ora il diario del mese…

4 MILANO Ho partecipato per la 2° volta all’incontro dei pastori della comunione ministeriale evangelica della lombarda (comel). Ci sono vari progetti in corso e la comunione riunisce 22 rappresentanti di chiese diverse sopratutto del territorio milanese. Una opportunità per essere più presenti sul territorio.

16 MILANO Abbiamo avuto il nostro raduno di intercessione presso la chiesa Etiope. la presenza dello Spirito e l’unzione profetica è stata molto forte.

23-25 SAN MAURO TORINESE La conferenza “Pasqua Oikos 2011” è stato un altro appuntamento di grande benedizione. Abbiamo avuto le voci di Sion come gruppo di adorazione ed abbiamo goduto del ministero profetico ed apostolico dei minstri Oikos. Ospiti da varie parti d’italia ed anche dal Belgio. Un appuntamento che diventa sempre più sentito ed importante.

 

dsc04884

dsc04885

dsc04887

dsc04888

dsc04889

dsc04900

dsc04902

dsc04903

dsc04907

dsc04909

dsc04913

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.