L’evangelismo è la priorità della chiesa

FEBBRAIO 2012

Molti si chiedono se siamo chiamati ad evangelizzare o discepolare. Questo è un falso problema perché siamo chiamati a fare entrambe le cose. La bibbia è chiara : l’unico motivo per cui il ritorno di Cristo sta ritardando è perché più persone siano salvate ed possano entrare nel regno (2 Pietro 3:9) Inoltre ogni discepolato inizia con l’evangelismo e il fine del discepolato è che ogni discepolo diventi una persona che evangelizza. Se siamo veri adoratori di Dio, allora il nostro cuore è consumato dalla passione di raggiungere i perduti affinché anche loro possano adorare Dio in un modo altrettanto efficace di come facciamo noi.

TUTTI I CRISTIANI SONO MINISTRI

La separazione della chiesa tra ministri e laici è una eredità del giudaismo e del cattolicesimo. L’idea che debbano esserci persone specializzate per il ministerio ed altre che non sono chiamate no possano esercitarlo non è corretta. Gia la riforma aveva abbattuto questo muro proclamando il sacerdozio di tutti i credenti. L’idea che la maggior parte delle persone ha acquisito è che devono esserci delle persone che svolgano in maniera professionale ed a tempo pieno il ministerio e che poiché sono pagate per questo tutti gli altri sono esonerati dalla responsabilità di svolger il ministerio. Inoltre poiché non sono qualificati , non possono neanche farlo. E Dio non può usarsi di loro. Niente di più inesatto, questo non è ciò che il nuovo testamento insegna. Piuttosto tutti i cristiani poiché sono nati di nuovo ed hanno ricevuto lo Spirito di Dio nella loro vita sono impegnati e comandati di essere dei ministri di Cristo nello scorrere della loro vita quotidiana. Ricordiamo che il più grande ministerio che Dio ha affidato ad ogni discepolo è il ministerio della riconciliazione, senza il quale nulla potrebbe avvenire nel mondo spirituale e nella vita della gente. La chiamata alla salvezza e la chiamata al ministerio è una ed è la stessa!La questione per i credenti non è se dovrebbero servire, ma dove nella raccolta devono servire! Semplicemente renditi conto che Dio ti ha gia fatto una chiamata per servirlo e per costruire il suo regno fino a che Egli venga.

… ora il diario del mese…

5 MILANO – ORDINAZIONE MAURIZIO E FILOMENA

Dom 5 è stata una giornata speciale di celebrazione che ha visto l’ordinazione come anziani responsabili della chiesa dei sordi Maurizio e Filomena Zicari. Gia da tempo avevamo visto la benedizione di Dio sul loro servizio e la crescita del gruppo dei sordi. Dopo un training di tre anni e visti i frutti è arrivato il tempo per la loro ordinazione. Maurizio evidenzia anche un ministero di evangelista e si muove in Italia ed all’estero dando testimonianza e vita a gruppi di preghiera formati da sordi. Ringraziamo lo Spirito santo per questa opera.

11 – SCUOLA BIBLICA MILANO

Continua la Scuola Biblica Interna della chiesa di Milano con una buona partecipazione. Sabato 11 ho insegnato sul tema Chiesa e ministero focalizzando sulla necessità di entrare nel ministero di tutti i credenti e della chiesa che si muove sia con il grande gruppo che con il piccolo gruppo.

18 – PASTORALE NORD

La pastorale si è tenuta a Volpiano in una atmosfera amorevole e di incoraggiamento condividendo le benedizioni e pregando gli uni per gli altri

24 – 4 MARZO VISITA APOSTOLICA IN SICILIA

A Palermo per la prima visita alla chiesa Fede Speranza Amore. Un buon tempo di amicizia e di condivisione insieme all’anziano Pietro Pavone con incontri tenuti il sabato sera, la domenica mattina e il lunedi sera per i leaders. Martedi a Vittoria dove si è arrivati alla determinazione di prendere nuovi locali meno dispendiosi ed iniziare parallelamente anche un lavoro spirituale anche a Gela. Mercoledi a Licata per l’ incontro serale molto benedetto. A Licata ho avuto il piacere di conoscere il gruppo di Porto Empedocle condotto dalla pastora Brigida Giardina che per l’occasione sono venuti all’incontro numerosi. Molte parole profetiche sono state rilasciate ai presenti e il Signore ha operato guarigioni e liberazioni. Giovedi a Gela per un altro incontro familiare in casa del fr. Francesco Caruso. Venerdi a Villalba per incoraggiare ancora la piccola chiesa familiare. Ho avuto testimonianze di trasformazione e guarigione in seguito alla precedenti visite e di questo diamo lode al Signore. Una sorella ha espresso il desiderio di battezzarsi. Sabato conferma per la nascente chiesa di Caltanisetta dove si tengono ormai incontri settimanali regolari in casa e due persone hanno chiesto di fare il battesimo in acqua. Piccoli progressi ma significativi a distanza di poco tempo dal primo incontro in novembre. Confidiamo in un progresso costante. La domenica rientro a Milano in tempo per il culto.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.