Le caratteristiche del nostro Padre

Egli è nostro Padre! Egli non ci forza ad appartenergli E’ una nostra scelta e, quando ci ribelliamo e agiamo egoisticamente Egli non diventa freddo e insensibile né ci ignora. Versa lacrime per noi e ci aspetta. Ogni giorno è in attesa, attende  il  ritorno con ansia. E quando ritorniamo Egli celebra il nostro  arrivo con un grande e gioioso banchetto.

E’ li non condona la nostra ribellione e il nostro egoismo. Lo addolora profondamente vedere il male che facciamo a noi stessi  e agli altri. E anche noi sappiamo che ciò è male, perché tante volte Egli ce  lo ha detto. Sono il Suo dolore, il Suo abbattimento, la Sua compassione, il Suo desiderio di volerci dare tanto amore, che alla fine vincono i nostri cuori. conoscerlo è amarLo. E amarLo vuoi dire ubbidirgli

E non dovremmo pensare, dato che Egli è Così pronto al perdono. che il Suo amore sia sentimentale e debole. Egli è forte, può ruggire come un leone. C’è una grande forza nella Sua calma, nessuno può dubitarne. Non è affatto un essere vuoto, questo Dio. Il Suo odio spietato non tollera alcuna incertezza, ma la Sua compassione è senza limiti verso quelli che hanno bisogno di Lui. Egli vede i nostri cuori, conosce i nostri pensieri più segreti. C’è grande sicurezza, all’ombra di quegli occhi puri e penetranti, per tutti coloro che desiderano sinceramente trovarsi nella Sua famiglia.

La Bibbia descrive il carattere del nostro Padre in attesa in molti modi. Non lascia nessuna possibilità di biasimarlo per un qualsiasi atto d’ingiustizia. Sebbene molti Lo incolpino per i loro problemi e ferite, è chiaro che Egli è senza macchia.

Prendiamo in considerazione alcune di queste qualità di Dio, presentateci dalla Bibbia.

1. CREATORE

Dio è Colui che ci crea a Sua immagine, con la libertà di scegliere se vogliamo rispondere al Suo amore.

“In Lui viviamo, ci muoviamo e siamo… progenie di Dio” (Atti 17:28).

“O Eterno, Tu sei nostro padre; e noi siamo l’argilla; Tu, colui che ci formi; e noi siam tutti l’opera delle Tue mani” (Isaia 64:8).

2. COLUI CHE PROVVEDE

Dio è Colui che ama provvedere alle nostre necessità fisiche, emotive, mentali e spirituali.

“Se dunque voi che siete malvagi, sapete dar buoni doni ai vostri figliuoli, quanto più il Padre vostro che è nei cieli darà Egli cose buone a coloro che Gliele domandano” (Matteo 7:11).

3. AMICO E CONSIGLIERE

Dio è Colui che brama avere un’amicizia profonda con noi e

renderci partecipi dei Suoi consigli e delle Sue istruzioni.

“Padre mio, Tu sei stato l’amico della mia giovinezza” (Geremia 3:4).

“Sarà chiamato Consigliere ammirabile, Dio potente, Padre eterno, Principe della pace” (Isaia 9:5).

“Tu mi condurrai con il Tuo consiglio” (Salmo 73:24).

4. CORRETTORE

Dio è Colui che amorevolmente ci corregge.

“Figliuol mio, non far poca stima della disciplina del Signore, perché il Signore corregge colui ch’Egli ama, e flagella ogni figliuolo ch’Egli gradisce… Ma se siete senza quella disciplina.., siete dunque bastardi, e non figliuoli… Or ogni disciplina sembra, è vero, per il presente non essere causa d’allegrezza, ma di tristezza; però rende poi un pacifico frutto di giustizia a quelli che sono stati per essa esercitati” (Ebrei 12:5-6,8,11).

5. REDENTORE

Dio è Colui che perdona le colpe dei Suoi figli e trae il bene dai

fallimenti e dalle debolezze; Colui che ci fa ritrovare dopo che ci

eravamo perduti.

“L’Eterno è pietoso e clemente, lento all’ira e di gran benignità… Quanto è lontano il levante dal ponente, tanto ha Egli allontanato da noi le nostre trasgressioni. Come un padre è pietoso verso i Suoi figliuoli, così è pietoso l’Eterno verso quelli che Lo temono” (Salmo

103:8,12-13).

6. CONSOLATORE

Dio è Colui che ha cura di noi e ci consola nei momenti di

necessità.

7.   DIFENSORE E LIBERATORE

Dio è Colui che ama proteggere, difendere e liberare i Suoi figliuoli.

“Chi dimora nel ritiro dell’Altissimo alberga all’ombra dell’Onnipotente. Io dico all’Eterno: tu sei il mio rifugio e la mia fortezza,  il mio Dio, in cui confido! Certo Egli ti libererà…” (Salmo 91:1-3).

8.  PADRE

Dio è Colui che desidera liberai-ci da tutti i falsi dèi in modo da

poter essere un Padre per noi.

“E vi sarò per Padre e voi mi sarete per figliuoli e per figliuole, dice

Il Signore onnipotente” (2 Corinzi 6:18).

9. PADRE DEGLI ORFANI

Dio è Colui che ha cura degli orfani e delle vedove.

“Padre degli orfani e difensore delle vedove è Iddio nella dimora

della Sua santità. Iddio dona al solitario una famiglia” (Salmo 68:5-6).

10. PADRE D’AMORE

Dio è Colui che rivela Sé stesso a noi e ci riconcilia a Sé per mezzo

di Gesù Cristo.

“Poiché il Padre stesso vi ama, perché mi avete amato e avete

creduto che son proceduto da Dio” (Giovanni 16:27).

Nella Bibbia si trovano molti altri termini che servono a descrivere il carattere di Dio, nostro Padre. Qui di seguito c’è un elenco di alcuni di codesti termini e i riferimenti alla Bibbia che possono servire da guida mentre si medita sul carattere del nostro meraviglioso Dio.

Paziente :              Salmo 78:35-39

Premuroso:            Giovanni 2:1-11; 19:25-27

Santo:                    Giovanni 2:13-22

Capace di discernimento Giovanni 2:23-25

Compassionevole:    Luca 19:1-10

Sensibile:                  Luca 8:40-48

Interessato:               Matteo 9:35-38

Tenero;                     Giovanni 12:1-8

Gentile;                     Giovanni 4:7-27

Pronto al perdono:    Giovanni 8:1-11

Giusto:                       Deuteronomio 32:4-5

Amorevole:                Esodo 34:6-7; Luca 6:27-36

Misericordioso:         Lamentazioni 3:22-23; Luca 23:29-43

Attento :                    Luca 18:15-17

Generoso:                 Matteo 14:13-21; 15:30-38

Potente :                   Matteo 17:14-21; Marco 4:3541

Saggio:                     Matteo 17:24-27

Molti non hanno mai sperimentato una vera relazione con Dio padre. Possiamo conoscerlo intellettualmente ma abbiamo bisogno di una conoscenza personale ed intima che ci porti sempre più in profondità nella relazione con lui.

Marzo 2015

T

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.