Persone normali per il regno di Dio

GIUGNO 2010

Ogni giorno che il Signore ci da da vivere sperimentiamo sempre di più la Sua grazia ed il sui amore per noi. Se dovessimo basare il ministerio sulle nostre forze o capacità la maggior parte di noi vivrebbe sommerso dal senso di incapacità e di sconfitta. Sono poche le persone “super star”, i capitani coraggiosi o i grandi strateghi che da soli riescono a conquistare gli imperi. La maggior parte di coloro che ogni giorno servono e combattono sono persone normali di cui Dio si serve per portare avanti il suo regno. Oggi tutto si misura in grandezze, quantità, numeri e successo, ma la lezione di umiltà che il Signore Gesù ha voluto lasciarci è quella riassunta dall’apostolo Paolo “ egli ha scelto e cose che non sono per svergognare quelle che sono”, ha scelto la sua pazzia per svergognare la saggezza degli uomini. Personalmente spesso mi sento attaccato spiritualmente proprio sul lato della efficienza, della produttività e della mancanza di risultati visibili e numerabili. Poi subentra anche il senso di incapacità e di inadeguatezza di fronte alla grandezza della chiamata ed alla mole dell’opera da compiere. E’ allora che è necessario e profittevole correre nelle braccia del padre e sperimentare così una volta di più la sua accoglienza ed il suo perdono, riposando il lui, acquistando nuove forze. E’ allora che “la pace di Cristo che sopravanza ogni intelligenza” regna nei nostri cuori e nei nostri pensieri.

ora il diario del mese…

L’inizio di Giugno ci ha visto coinvolti come famiglia nella conferenza nazionale a Savona del 4-6 sul tema “L’amore Vince”. Ospite principale L’ap. Mauro Adragna. Hanno dato un ottimo contributo anche mia moglie Laura e Stefania Marchi. Un momento speciale è stato il seminario sulla danza di Maria Pia. Un tempo molto intenso alla presenza di Dio. La partecipazione non è stata così numerosa come altre volte, una cinquantina di presenze, ma tutti hanno testimoniato di avere ricevuto un tocco da Dio e questa alla fine è la cosa più importante! I fratelli della chiesa di Genova hanno dato un grande appoggio per l’organizzazione e il luogo si è rivelato ottimo anche per altri incontri futuri.

Dal 10 al 14 sono stato ad Orosei partecipando nel fine settimana all’incontro organizzato da Matthias ed Irene Winkler, ospite Anne Griffth, per pregare per la Sardegna e la Corsica. Anne ha spiegato come le isole sono nel centro del progetto di Dio e come la scrittura dedica a loro uno spazio speciale. Credo che una delle cose più rilevanti dell’insegnamento fosse che il vangelo ha raggiunto Tonga che rappresenta l’estremo confine del mondo e per cui profeticamente gli ultimi tempi dichiarati da Gesù sono inziati! L’altra cosa assolutamente importante è stata che per la prima volta dei fratelli di due comunità della Corsica si sono incontrati con fratelli della Sardegna iniziando così un ponte di amore e di comunione tra le due isole che Anne ha definito profeticamente gli occhi del mediterraneo. Si è pregato gli uni per gli altri e si sono fatti atti profetici. Tutto questo è stata la positiva conseguenza di un primo incontro “Amore per la Sardegna” svolto nel dicembre di alcuni anni fa.

Il 19 insieme con Michele abbiamo tenuto una scuola di intercessione “Pregare secondo il cuore di Dio” alla chiesa battista di Casorate Primo. Iniziato la mattina, poi agape, poi pomeriggio ed infine serata di lode ed adorazione. Un giorno molto prezioso e di grande incoraggiamento per tutti. Grazie soprattuto a Cheyne per la sua preghiera e per la organizzazione ed al pastore Manuel per averci invitato.

Il 24-25 a Firenze ospite del centro FSA per trascorrere insieme a Lorenzo Lippi, Corrado dscn3500Salmè,Rino De Felice,Dante Bernarducci un paio di giorni in amicizia e riflettere intorno al ministerio apostolico ed a quanto il Signore vuol fare in Italia in relazione a questa chiamata. E’ nata così la “Comunione & amicizia apostolica”, un momento di incontro ed amicizia per tutti coloro che hanno il dono e l’ufficio dell’apostolo.

Il 26 con tutta la famiglia abbiamo partecipato al matrimonio di Damaris e Daniele due giovani della nostra comunità. Ho celebrato le nozze in un clima festoso con una giornata piena di sole. Dio vi benedica ragazzi!
album  photo

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.