Un profilo biblico dell’apostolato

Aprile 2018
libro_degli_atti

Descriviamo un primo profilo generale del carattere di un ministerio apostolico, che potrà essere in seguito ampliato da ulteriori ricerche e contributi, in modo che sia riconosciuto, incoraggiato e sostenuto a favore della Chiesa del Signore.

Visione
Rende operativa la visione profetica da parte di Dio, e la applica nelle diverse realtà di apostolato: per area geografica, per la nazione, per specialità di ministerio (es. fondazione di chiese, intercessione, insegnamento). Ha una visione globale della Chiesa e dei credenti, come Tempio di pietre viventi dove la gloria di Dio dimora e si estende.

Atti 11:5 Io stavo pregando nella città di Ioppe, quando fui rapito in estasi ed ebbi una visione: un oggetto, simile a un gran lenzuolo tenuto per i quattro capi, scendeva come se fosse calato giù dal cielo e giunse fino a me. Atti 16:9 Paolo ebbe durante la notte una visione: un macedone gli stava davanti, e lo pregava dicendo: «Passa in Macedonia e soccorrici».

Atti 16:10 Appena ebbe avuta quella visione, cercammo subito di partire per la Macedonia, convinti che Dio ci aveva chiamati là, ad annunziare loro il vangelo.

1Corinzi 3:9 Noi siamo infatti collaboratori di Dio, voi siete il campo di Dio, l’edificio di Dio. 1Pietro 2:9 Ma voi siete una stirpe eletta, un sacerdozio regale, una gente santa, un popolo che Dio si è acquistato, perché proclamiate le virtù di colui che vi ha chiamati dalle tenebre alla sua luce meravigliosa;

Aggeo 2:9 “La gloria di quest’ultimo tempio sarà più grande di quella del precedente”, dice l’Eterno degli eserciti; “e in questo luogo io darò la pace”», dice l’Eterno degli eserciti.

Mandato

Riceve un mandato da Dio per una missione specifica, confermata dagli altri ministeri. Manifesta la sua vocazione apostolica in comunione con altri servitori di Dio. Esprime abilità ministeriali in dipendenza dal Signore Gesù. È focalizzato sull’obiettivo della visione ricevuta per adempierla con il contributo di diversi collaboratori.

Atti 13:1-4 Or, nella chiesa di Antiochia, vi erano profeti e dottori: Barnaba, Simeone chiamato Niger, Lucio di Cirene, Manaen, allevato assieme a Erode il tetrarca, e Saulo. Or, mentre celebravano il servizio al Signore e digiunavano, lo Spirito Santo disse: «Mettetemi da parte Barnaba e Saulo per l’opera alla quale li ho chiamati». Allora, dopo aver digiunato e pregato, imposero loro le mani e li congedarono. Essi dunque, mandati dallo Spirito Santo, scesero a Seleucia e di là si imbarcarono per Cipro.

Romani 1:1 Paolo, servo di Gesù Cristo, chiamato ad essere apostolo, appartato per l’evangelo di Dio.

1Corinzi 4:17 Appunto per questo vi ho mandato Timoteo, che è mio caro e fedele figlio nel Signore; egli vi ricorderà come io mi comporto in Cristo Gesù, e come insegno dappertutto, in ogni chiesa.

Edificatore Spirituale

Contribuisce a realizzare la dimora di Dio nel cuore dei credenti e nella fondazione di chiese, secondo un modello dove il ministerio apostolico è alla base e non al vertice. Opera una trasformazione e un rinnovamento dei modelli ministeriali. Riscopre e valorizza le realtà spirituali, come ad esempio: la nostra identità nel Regno di Dio, la Chiesa, Israele. Affida ad altri ministeri l’opera iniziata per poi aprire nuovi campi di evangelizzazione.

1Corinzi 3:10 Secondo la grazia di Dio che mi è stata data, come savio architetto io ho posto il fondamento, ed altri vi costruisce sopra; ora ciascuno stia attento come vi costruisce sopra 1Corinzi 3:9-10 Noi siamo infatti collaboratori di Dio, voi siete il campo di Dio, l’edificio di Dio. Secondo la grazia di Dio che mi è stata data, come savio architetto io ho posto il fondamento, ed altri vi costruisce sopra; ora ciascuno stia attento come vi costruisce sopra

1Corinzi 3:16 Non sapete che siete il tempio di Dio e che lo Spirito di Dio abita in voi?

Efesini 2:20-22 Siete stati edificati sul fondamento degli apostoli e dei profeti, essendo Cristo Gesù stesso la pietra angolare su cui tutto l’edificio ben collegato cresce per essere un tempio santo nel Signore, nel quale anche voi siete insieme edificati per essere una dimora di Dio nello Spirito.

1Timoteo 1:18 Ti affido questo incarico, o figlio Timoteo, in accordo con le profezie fatte in precedenza a tuo riguardo, perché tu conduca in virtù di esse un buon combattimento.

Tito 1:5 Per questa ragione ti ho lasciato a Creta: perché tu metta ordine nelle cose che rimangono da fare, e costituisca degli anziani in ogni città, secondo le mie istruzioni.

1Pietro 2:5 Anche voi, come pietre viventi, siete edificati per formare una casa spirituale, un sacerdozio santo, per offrire sacrifici spirituali, graditi a Dio per mezzo di Gesù Cristo.

Paternità Spirituale

E’ chiamato da Dio a offrire paternità spirituale ai credenti, valorizzando la paternità di Dio. Ha chiaro il principio della “generazione spirituale”, del discepolato e della formazione di leader, secondo le indicazioni dell’apostolo Paolo.

1Corinzi 4:15 Poiché anche se aveste diecimila precettori in Cristo, non avete però molti padri; perché sono io che vi ho generati in Cristo Gesù, mediante il vangelo.

2Timoteo 2:2 E le cose che hai udite da me in presenza di molti testimoni, affidale a uomini fedeli, che siano capaci di insegnarle anche ad altri

1Tessalonicesi 2:11,12 E sapete anche che, come fa un padre verso i suoi figli, noi abbiamo esortato, consolato e scongiurato ciascuno di voi, a camminare in modo degno di Dio, che vi chiama al suo regno e gloria. Relazione Riconosce l’importanza della relazione tra i ministri del vangelo, per lavorare in rete nell’opera del ministerio. È inviato, integrato, e risponde del suo operato all’interno di una squadra apostolica. Costruisce di “ponti di relazione” per far confluire i diversi ministeri nella comunione dello Spirito Santo per un progetto comune. Vive personalmente la signoria e la risurrezione di Cristo di Cristo nella sua vita, e la trasmette alla Chiesa 1Corinzi 3:6 Io ho piantato, Apollo ha annaffiato, ma Dio ha fatto crescere. 1Corinzi 12:27 Ora voi siete il corpo di Cristo e membra di esso, ciascuno per parte sua.

Efesini 4:11,12 Ed egli stesso ha dato alcuni come apostoli, altri come profeti, altri come evangelisti e altri come pastori e dottori, per il perfezionamento dei santi, per l’opera del ministero e per l’edificazione del corpo di Cristo.

Autorità Spirituale Specifica

Opera nel campo d’azione e di amministrazione che Dio gli affida; non pretende questa autorità ma gli è riconosciuta. Custodisce le verità della Parola di Dio e la afferma come apologeta .

2Corinzi 10:13-16 Ma, quanto a noi, non ci vanteremo oltre misura, ma secondo la sfera d’azione, di cui Dio ha stabilito i limiti, permettendoci di giungere fino a voi, perché non ci estendiamo oltre i limiti, come se non fossimo giunti fino a voi, poiché siamo veramente giunti fino a voi con la predicazione dell’evangelo di Cristo. E non ci vantiamo oltre misura delle fatiche altrui, ma nutriamo la speranza che, crescendo la vostra fede, noi saremo maggiormente considerati tra di voi secondo i nostri limiti, così da evangelizzare anche in luoghi al di là del vostro, senza vantarci di cose già fatte nel campo d’altri.

Galati 2:8 …colui che aveva operato in Pietro per farlo apostolo dei circoncisi aveva anche operato in me per farmi apostolo degli stranieri. 1Corinzi 4:1 Così, ognuno ci consideri servitori di Cristo e amministratori dei misteri di Dio.

Efesini 6:13 Perciò prendete l’intera armatura di Dio, affinché possiate resistere nel giorno malvagio e restare ritti in piedi dopo aver compiuto ogni cosa.

Filippesi 1:1;17 Ed è giusto che io senta questo di voi tutti, perché vi ho nel cuore, voi che tanto nelle mie catene come nella difesa e conferma dell’evangelo, siete tutti partecipi con me della grazia….Ma questi lo fanno per amore, sapendo che sono stabilito alla difesa dell’evangelo.

2Pietro 1:12 Perciò avrò cura di ricordarvi continuamente queste cose, benché le conosciate e siate saldi nella verità che è presso di voi.

Formazione
Incoraggia i credenti alla formazione operata dallo Spirito Santo, e rende disponibile le risorse formative. Rivaluta la chiesa locale come centro di formazione che abilita al ministerio. Incoraggia, valorizza, e promuove altri ministeri di modo che aprono nuove vie in altri aspetti dell’opera di Dio. Si connette al miracoloso di Dio, come scuola di trasformazione, per cambiare la realtà spirituale, morale e sociale circostante.

1Corinzi 1:5 Perché in lui siete stati arricchiti di ogni cosa, di ogni dono di parola e di ogni conoscenza.

2Corinzi 3:3 È noto che voi siete una lettera di Cristo, scritta mediante il nostro servizio, scritta non con inchiostro, ma con lo Spirito del Dio vivente; non su tavole di pietra, ma su tavole che sono cuori di carne.

2Timoteo 2:2 E le cose che hai udite da me in presenza di molti testimoni, affidale a uomini fedeli, che siano capaci di insegnarle anche ad altri.

 

12-13 Aprile Visita Alla chiesa di Viareggio. Fratelli ed amici di grande incoraggiamento!

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.