Qual’è lo scopo della predicazione?

Vero che la predicazione e l’insegnamento possono creare o distruggere una chiesa?

Da sempre la predicazione della parola ha avuto un ruolo fondamentale nella vita della chiesa. La riforma poi mise la predicazione al centro del culto.

Da allora i pulpiti sono stati calcati da santi uomini di Dio, ma purtroppo anche da millantatori e falsi dottori.

Con la predicazione della retta parola , spesso ci trovaimo a combattere anche con rivelazioni nuove di ogni genre che poco in realtà hanno a che fare con la parola di DIo.

E’ sempre successo , e sempre succederà perchè le motivazioni che spingono gli uomini a proclamare verità che si scoprono poi false dottrine  sono certamente le piu varie.  Non affermo che tutti lo fanno per avidità di denaro, successo, o per primeggiare. C’è senza dubbio chi lo fa anche in buona fede.  Ma la verità e l’errore sono divise da una sottilissima linea e questa linea viene superata quando la guida dello Spirito viene abbandonata e si perde il confronto con la parola scritta e il confronto con i fratelli.

L’uomo di Dio è lo strumento per la predicazione e la predicazione è lo strumento più potente per guidare una chiesa, creare salute, incoraggiare la vitalità e promuoverne la crescita.

Oggi si fa un gran lavoro per scoprire come infuenzare il pubblico e portarlo ad accettare cose uove e nuovi concetti.  Ne sono prova le grandi campagne di comunicazione di massa  sui temi  della sessualita, dell verde, della ugualglianza  etc…

Ma nulla si avvicina  al potere di influenza della predicazione. In nessun altro posto del mondo fuori delle chiese la gente va accondiscendente per ricevere ed incamerare volontariamente un messaggio che diventerà parte della loro vita ed esperienza non solo per quel momento, ma un bagaglio per sempre.

Considera quanti milioni di persone ogni domenica si recano in chiesa per udire un messaggio che porterà cambiamento.

Infatti il vero scopo della predicazione è di portare cambiamento nella vita  dei tuoi ascoltatori.  Non si tratta di ripetere dottrine o raccontare storie pure carine, si tratta di perseguire lo scopo di Dio per ogni credente.

Finché non comprendi lo scopo di Dio, non sei pronto per predicare.qual’è questo scopo?

Lo scopo numero uno di Dio è di renderci come Cristo – di pensare come Gesù :” Abbiate in voi lo stesso sentimento che è stato anche in Cristo Gesù” (Filippesi 2: 5); di sentirsi come Gesù: ” Fate in modo che la pace, che è un dono di Cristo, sia sempre presente nel vostro cuore. Questo è il vostro dovere e il vostro privilegio, che non dovete trascurare per fare veramente parte del suo corpo” (Colossesi 3:15); e di comportarsi come Gesù: “ Qualsiasi cosa fate o dite, fatelo come rappresentanti del Signore Gesù” (Colossesi 3:17).

2 Corinzi 3:18 dice: Ma noi cristiani non abbiamo velo sulla faccia; siamo come specchi, che riflettono la gloria del Signore, una gloria sempre maggiore che ci trasforma e ci fa diventare ogni giorno sempre più simili a lui. Così agisce lo Spirito del Signore.(la parola è vita)

Pertanto, l’obiettivo della predicazione deve essere quello di rendere le persone come Cristo.

” Ma mettetela in pratica questa parola, non vi limitate ad ascoltarla, ingannando voi stessi con falsi ragionamenti! Chi, invece, fissa il proprio sguardo nella legge perfetta di Dio, che è la legge che porta alla libertà, non soltanto se ne ricorderà, ma la metterà in pratica, e Dio gli darà grandi benedizioni in tutto ciò che farà” (Giacomo 1:22, 25).

Quando facciamo in modo che le persone ascoltino la Parola, la ricordino  e la vivano, allora saranno inevitabilmente cambiate. Questo è il potere della Parola di Dio.

Ma ecco il problema principale. Molti pastori usano uno stile e un metodo che portano le persone ad ascoltare la Parola, ma non a ricordarla o praticarla.

Se la tua predicazione produce uditori della Parola ma non esecutori della Parola, devi concentrarti sul proposito di Dio per la predicazione.

 

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.