Predicare sulla Guerra Spirituale

Recentemente nella nostra comunità abbiamo iniziato a predicare sul tema della battaglia spirtuale . Questo ci ha portato ad una nuova consapevolezza e profondità. Ho trovato interessante  questo articolo in merito all’argomento che riporto qui .

Il combattimento spirituale è un tema che i pastori hanno bisogno di insegnare alle loro greggi affinchè sappiano come proteggersi dai lupi, sia umani che demoniaci.
l pastori dovrebbero essere un modello di essere forti nel Signore di fronte all’attacco spirituale e all’oppressione.

I miei molti anni di predicazione, insegnamento, scrittura e testimonianza mi hanno insegnato che più verità avete da offrire a un mondo bisognoso, più il nemico della nostra anima viene contro di voi.

Dwight L. Moody, il grande evangelista americano (1837-1899), ha detto che c’erano due ragioni per cui credeva nel Diavolo. In primo luogo perchè la Bibbia lo insegna. In secondo luogo perchè aveva “fatto affari con lui”. Questo “fare affari ” non era una trattativa commerciale , ma una battaglia spirituale.

È compito di ogni pastore equipaggiare il gregge per impegnare questa guerra alle condizioni di Dio, poiché, come ha avvertito Pietro, “Il tuo nemico il diavolo si aggira come un leone ruggente in cerca di qualcuno da divorare” (1 Pietro 5:8).

La cultura odierna è più interessata ai fenomeni spirituali, come fantasmi, zombie, poltergeist e attività spirituali, che nella visione  del soprannaturale della Bibbia. Pertanto,si dovrebbe assolutamente predicare ciò che la Bibbia insegna sulla topografia di base del mondo spirituale.
C.S. Lewis scrisse nell’introduzione a ” The Screwtape Letters”:

Ci sono due errori uguali e opposti in cui la nostra razza può cadere sui diavoli. Uno è quello di non credere nella loro esistenza. L’altro è credere, e sentire un interesse eccessivo e malsano per loro. Sono ugualmente compiaciuti di entrambi gli errori e salutano un materialista o un mago con la stessa gioia.

Mentre la Bibbia dice molto di più su Dio e gli esseri umani che sugli angeli e i demoni,tuttavia esistono e abbiamo bisogno di conoscere di più di questa realtà. Oltre a conoscere la evidenza della guerra spirituale, abbiamo anche bisogno di sapere come muoversi attraverso di essa con saggezza e potere.

Mi occuperò di entrambi i problemi.

Solo Dio è il Creatore unico ed eterno dell’universo. Nessun potere rivaleggia con l’onnipotenza di Dio e nessuna conoscenza rivaleggia con l’onniscienza di Dio. Qualsiasi altro essere spirituale è una creatura, ed è, quindi, a un livello minore di esistenza.Questi possono essere solo in un posto alla volta, a differenza di Dio che è ovunque tutto il tempo (onnipresente). Oltre a rendere gli esseri umani a Sua immagine e somiglianza come esseri di corpo e di anima, Dio ha creato angeli che sono spiriti. Nella Scrittura non si parla molto dell’origine di questi esseri, ma ci viene detto che alcuni di loro si sono ribellati contro Dio e sono guidati da Satana o dal diavolo. Coloro che non si sono ribellati sono i servi di Dio che obbediscono a Dio dichiarando certe rivelazioni (Luca 1:11-20), combattono gli angeli oscuri (Daniele 10), proteggono i seguaci di Dio (Salmo 34:7; 91:6) e adorano Dio stesso (Isaia 6:1-2). I cristiani possono essere incoraggiati a incoraggiare dal sapere che gli angeli siano “spiriti ministratori inviati a servire coloro che erediteranno la salvezza” (Ebrei 1:14).

Gesù disse: “Ho visto Satana cadere come un fulmine dal cielo” (Luca 10:18). La rivelazione parla di Satana come di un drago che combatte contro gli angeli di Dio e viene cacciato dal cielo con i suoi angeli caduti (Apocalisse 12:3-9). Satana è anche qui identificato come “il serpente antico ” che inganna il mondo (Genesi 3). Quando Gesù mise in guardia da coloro che affermavano falsamente di seguirLo, disse: “Partite da me, voi che siete maledetti, nel fuoco eterno preparato per il diavolo e i suoi angeli” (Matteo 25:41).

L’apostolo Pietro scrive: “Dio non ha risparmiato gli angeli quando hanno peccato, ma li ha mandati all’inferno, mettendoli in catene di tenebre da tenere per giudizio” (2 Pietro 2:4).

Giuda scrive allo stesso modo di “gli angeli che non hanno mantenuto le loro posizioni di autorità, ma hanno abbandonato la loro propria dimora: questi ha mantenuto nelle tenebre, legati con catene eterne per il giudizio sul grande giorno” (Giudeo 6).

Satana e demoni sono autori dell’inganno e della propagazione della menzogna. Gesù si riferiva al diavolo come “il padre della menzogna” (Giovanni 8:44).

Paolo parla dell’opera di Satana: “Il dio di questa epoca ha accecato le menti dei miscredenti, in modo che non possano vedere la luce del Vangelo che mostra la gloria di Cristo, che è l’immagine di Dio” (2 Corinthiani 4:4; vedi anche Efesiani 2:1-3). Paolo ci avverte anche che “Satana si traveste da angelo di luce. Quindi non è strano se anche i suoi servitori si travestono da servitori della rettitudine” (2 Corinzi 11:14-15).

Il cristiano medio probabilmente non avrà un incontro soprannaturale con un angelo o un demone (angelo caduto). Tuttavia, sappiamo che i demoni possono colpire e affliggere le persone, come si vede nei molti esorcismi di Gesù nei Vangeli. Questo accade anche oggi. Ma l’influenza demoniaca può essere più sottile, quindi i cristiani dovrebbero essere attenti alle loro astuzie senza diventare paranoici.

Facciamo bene a ricordare due semplici principi.
a) Nessuno può opporsi al diavolo o ai demoni da solo con e proprie forze.
Sono esseri soprannaturali che sono stati in giro per un tempo molto lungo e conoscono i trucchi del loro commercio nefasto abbastanza bene. Così, la nostra posizione contro di loro e perché la verità deve riposare solo in Cristo. Gesù’ ha fatto l’espiazione con la sua morte.La nostra redenzione era sia legale che militare. Siamo stati perdonati e Satana è stato sconfitto.

Questo ci afferma l’apostolo Paolo: “Quando eri morto nei tuoi peccati e nell’incirconcisione della tua carne, Dio ti ha reso vivo con Cristo. Egli ci ha perdonato tutti i nostri peccati, avendo annullato l’accusa del nostro debito giuridico, che si opponeva a noi e ci condannava; l’ha portata via, inchiodandola alla croce. E dopo aver disarmato i poteri e le autorità, ha fatto uno spettacolo pubblico di loro, trionfando su di loro dalla croce (Colossiani 2:13-15).

I seguaci di Cristo possono vivere nella vittoria di Cristo, il nostro avvocato, mentre affrontiamo l’opposizione spirituale all’opera di Dio. Su questa base, Giacomo scrive: “Sottoettetevi, allora, a Dio. Resistete al diavolo ed egli fuggirà da voi” (Giacomo 4:7).

b)Troviamo la nostra sicurezza nell’opera ineguagliabile di Cristo
Questo avviene attraverso la conoscenza e la fiducia nella santa Parola di Dio, la Bibbia. Quando Gesù stesso fu tentato dal diavolo nel deserto, egli applicò giustamente i testi biblici alla sua situazione. “È scritto”, disse Gesù a mettere a tacere il Suo tentatore (Matteo 4:1-11; Luca 4:1-13). Possiamo fare lo stesso brandendo ciò che Paolo chiamava, “la spada dello Spirito, che è la parola di Dio” (Efesiani 6:17).

Mi sono impegnato a imparare a memoria diversi testi (o parafrasi di testi) che parlano della vittoria di Cristo di Satana per quanto mi riguarda. Per esempio, Giovanni dice che “colui che è in te è maggiore di colui che è nel mondo” (1 Giovanni 4:4). Cristo in noi è più grande di Satana. Quando sono oppresso dalla paura o dallo scoraggiamento (che può essere causato dall’oppressione spirituale), spesso recito: “Benedici il Signore, o la mia anima, e tutto ciò che è dentro di me. Benedici il suo santo nome” (Salmo 103:1, RSV). Così facendo, mi concentro su Dio e Lo adoro, che è sempre un tonico per la depressione spirituale o lo sconforto.

I pastori sono pastori che hanno bisogno di insegnare ai loro greggi come proteggersi dai lupi, sia umani che demoniaci. Insegnando alle loro congregazioni la natura del mondo spirituale e su come navigare attraverso le turbolenze demoniache, aiutano a “equipaggiare i santi per le opere del servizio” (Efesini 4:12). Conoscendo e vivendo la verità, i cristiani possono discernere le vie delle tenebre ed esporle con la luce del Vangelo.

Selezione  da Dr. Douglas Groothuis

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.