Come mostrare al tuo coniuge che sei ancora ‘innamorato’

Ci siamo incontrati. Abbiamo parlato … MOLTO. Ci siamo innamorati .

Quella frase è in realtà un buon descrittore di ciò che accade spesso quando un ragazzo e una ragazza iniziano a frequentarsi. C’è uno strano mix di sostanze chimiche nel cervello che ci danno un senso di euforia. È una droga e il massimo dura, secondo i ricercatori, diciotto mesi circa.

Durante quel primo periodo di qualsiasi relazione sentimentale seria in cui entrambe le parti condividono il sentimento reciproco di essere innamorati , ci sono un sacco di note, telefonate e date trascorse semplicemente guidando, parlando e fissandosi molto. I nostri amici si prendono gioco di noi mentre guardano le nostre personalità e preferenze piegarsi un po ‘per impressionare e corteggiare il nostro potenziale compagno di vita.

Cadiamo . È quasi (anche se non del tutto) incontrollabile. Alcuni lo chiamano infatuazione, ma non è del tutto una brutta cosa. È come Dio ti ha fatto.

Dio vuole che ti innamori della persona con cui finirai per passare il resto della tua vita. Ma vuole anche che il tuo amore diventi qualcosa di solido e senza tempo – qualcosa di più stabile e affidabile della semplice emozione umana.

Col tempo, le note e le telefonate di solito si accorciano. Se l’ infatuazione – quell’euforia chimica alta o il cervello si sta godendo – è la nostra unica base, l ‘”amore” inizierà a svanire (e per chiarire, non è davvero amore se svanisce).

Senza amore, torniamo alla nostra singola mentalità auto-occupata. A volte c’è una dolorosa lacerazione e un senso di perdita nel tempo investito in una relazione che non ce l’ha fatta. A volte, avanziamo per un senso di impegno o per evitare conflitti.

A volte le persone rimangono sposate, ma non sono più veramente innamorate per anni o decenni senza mai progredire e maturare verso qualcosa di più profondo, migliore e più irremovibile di quei massimi emotivi iniziali. Diremo ancora che siamo innamorati, ma quando arrivano conflitti, tensioni e sofferenze, diventa sempre più difficile restare lì dentro e farlo funzionare.

Credo che il matrimonio sia un’opportunità di crescita divina. È la nostra occasione per approfondire e sviluppare virtù che sopravvivono a qualsiasi stagione di infatuazione. Ciò che è iniziato quando una coppia si innamora può diventare una coppia radicata nell’amore .

Come ci si arriva? In che modo approfondisci e sviluppi qualcosa di più duraturo e solido della semplice emozione? Paolo l’ha detto meglio …

Efesini 4: 2 Sii completamente umile e gentile; abbi pazienza, sopportando gli errori  con l’altro innamorato.

– L’apostolo ha esortato ogni credente a sviluppare alcuni attributi personali tutti progettati per portarci più in profondità del brivido di una stagione. Ci ha dotato delle virtù per durare una vita. E ha sottolineato che l’unico vero modo per coltivare queste qualità del personaggio è farlo con amore

Ecco quattro modi per dimostrare che sei ancora innamorato del tuo coniuge.

  1. Sii umile.

L’umiltà non sta pensando male di te stesso. Non si tratta di abbassare la tua autostima o di fare commenti autoironici.

La vera umiltà sta intenzionalmente spostando la tua attenzione lontano da te stesso. Ha un’immagine realistica di 1) chi sei, 2) chi è Dio e 3) quanto sono importanti le altre persone.

L’orgoglio in genere precede la caduta di qualsiasi relazione, in particolare il matrimonio. Quando la vita diventa su di me a modo mio , affermando il mio diritto di essere giusto e lottando per il potere su un altro, stiamo sradicando noi stessi dall’amore e viviamo invece nell’egoismo.

L’umiltà può essere scelta. Può essere sviluppato, pregato e nutrito.

  1. Sii gentile.

La parola qui può anche essere tradotta come mite . E la mansuetudine non è debolezza. La vera mansuetudine – il tipo di Gesù incarnato – è meglio definita come forza, sotto controllo . È potere, posto correttamente nella sottomissione all’autorità e al servizio degli altri.

La mansuetudine implica la riduzione del nostro bisogno di potere sul coniuge e lo sviluppo di una sorta di potere sotto di loro. Serve. A volte è silenzio quando la tentazione è di parlare più forte.

Non è piacevole, piacevole o morbido nel senso di prendere l’abuso. Piuttosto, la gentilezza è la pratica di forzare le nostre emozioni a sottometterci ad interazioni più sante e sane con il nostro coniuge.

  1. Sii paziente.

Essere pazienti significa, letteralmente, soffrire a lungo . Si tratta più di una semplice attesa. Si tratta di camminare in coppia anche nel mezzo di conflitti e tensioni.

Indovina come si sviluppa la pazienza? Sì. Come qualsiasi frutto dello Spirito, la pazienza si sviluppa quando ci troviamo in situazioni che ci richiedono di usarlo.

Quando sei veramente innamorato , tieni duro con la malattia e la salute, nel bene e nel male, nel bene e nel male. Ancora una volta, la pazienza non riguarda l’abuso o la tolleranza di comportamenti distruttivi. Implica, tuttavia, la tolleranza reciproca delle colpe e delle debolezze.

  1. Sopportartevi l’uno con l’altro.

Le due parole che Paolo usa per sopportazione e pazienza sono molto simili, ma hanno diverse sfumature di significato. Mentre la pazienza ha a che fare con la sofferenza duratura , la tolleranza ha più a che fare con il peso delle cose che portiamo insieme.

Sopportare l’uno con l’altro significa davvero, collaborare con un’altra persona per aiutarli a reggere qualunque peso li stia pesando. Funziona in tandem per trasportare il carico.

Un coniuge innamorato resta vicino al letto d’ospedale, attraversa le perdite di lavoro, scopre le buche finanziarie e condivide la pesantezza del dolore quando l’altro partner subisce una perdita.

Quando guardo questo elenco, vedo per prima cosa il mio evidente bisogno di crescere. Non li ho assolutamente padroneggiati. Ricordo troppi momenti in cui ho affermato il mio diritto di avere ragione, quando ho perso la sintonia con il dolore di mia moglie e quando non sono stato disposto a sostenere la gentilezza e ho scelto invece rabbia e difesa.

Vedo anche la realtà su mia moglie. Lei è stata disposta a sopportare con me ed esercitare la pazienza durante tutti i tipi di stagioni e episodi idioti della mia vita.

Perché continua a mostrare grazia? A dimostrare mansuetudine a ripetizione? Perché sono fermamente convinto che sia innamorata di me, non perché lo dice, ma perché lo dimostra ancora e ancora.

E io sono innamorato di lei. Sento spesso quei familiari sentimenti caldi e sfocati quando siamo insieme, ma molto più profondamente di questo, per grazia di Dio, coltiviamo reciprocamente un tipo di amore che sopravvive a qualsiasi stagione difficile.

Se sei sposato, fai un inventario. Controlla il tuo cuore per queste qualità. Dove hai bisogno di praticare il pentimento? Dove devi coltivare l’amore nel tuo cuore e nella tua postura verso il coniuge?

E se non sei ancora sposato, ecco la cosa bella … Paulo non stava davvero scrivendo queste parole per le coppie sposate. Le ha scritte per ogni credente, in ogni epoca, per tutti i tempi. Quindi quando diventi queste virtù, ti stai preparando per relazioni più forti e più sane per il resto dei tuoi giorni.

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.